NEWS

Informativa Split Payment

Dal 1° Luglio 2017 la società LIGURCAPITAL SPA è inserita tra i soggetti ai quali si applicano le disposizioni in materia di Split Payment (art. 17ter comma 1bis lett. b) del DPR IVA), in precedenza limitate alle pubbliche amministrazioni.
A partire da tale data le fatture emesse alla società LIGURCAPITAL PA dovranno obbligatoriamente riportare la dicitura “scissione dei pagamenti ex art. 17ter DPR 633/72”. All’atto del pagamento al fornitore emittente sarà liquidato esclusivamente l’importo dell’imponibile. L’IVA sarà versata direttamente allo Stato da LIGURCAPITAL SPA, pertanto non sarà più onere del fornitore il versamento dell’IVA su tali fatture.
Il regime dello Split Payment si applica anche alle parcelle emesse dai professionisti, sono invece escluse le operazioni soggette al regime del Reverse Charge ex art. 17 comma 2 del DPR IVA.

8 giugno 2017

Si informa che nella sezione “Avvisi” è stata pubblicata la documentazione necessaria per la presentazione della domanda di iscrizione agli Albi Fornitori della società. Attualmente sono disponibili i moduli per l’iscrizione all‘Albo dei Consulenti legali e a quello dei Consulenti e Professionisti per incarichi diversi. E’ in fase di pubblicazione la modulistica per l’iscrizione all’Albo di tutti gli altri fornitori.

15 marzo 2017

Si informa che con l’entrata in vigore della Legge Regionale 34 del 27/12/2016 approvata dal Consiglio regionale Assemblea Legislativa della Liguria, tutti i fondi in gestione a Ligurcapital Spa alla stessa data sono affluiti nel Fondo Strategico Regionale la cui gestione, come previsto dall’art. 10 comma 2 della L.R. 1/2016 è assegnata alla FI.L.S.E. Spa.

Per la gestione delle operazioni a valere sul Fondo, di finanza evoluta in materia di equity, garanzie, finanziamenti strutturati a favore delle imprese, FI.L.S.E. Spa potrà avvalersi della sua controllata Ligurcapital Spa.

In attesa che l’operatività del Fondo venga disciplinata con apposite convenzioni tra Regione Liguria, FI.L.S.E. Spa e Ligurcapital Spa (ove coinvolta), si dispone la chiusura dello sportello per tutti i  fondi gestiti con decorrenza immediata.   

 

12 maggio 2016 : Si informa che a seguito dell’intervenuta modifica dell’oggetto sociale in data 4 maggio 2016, è intervenuta la cancellazione di Ligurcapital Spa dall’Elenco Generale ex Art. 106 TUB ante D.lgs. 141/2010.

Conseguentemente a tale data non risultano più ammissibili le domande per l’ottenimento di prestiti partecipativi presentate a valere sui seguenti fondi in gestione:

» Fondo di rotazione per la concessione di prestiti partecipativi – azione A2 misura 7.9, PIC PMI 1994 – 1999;

» Fondo per prestiti partecipativi Obiettivo 2, misura 1.3,  sottomisura B, 2000/2006

» Fondo per l’attuazione degli interventi di cui all’art.14 della Legge Regionale 9/8/1994 n. 43 – Prestiti partecipativi.

I fondi in questione verranno mantenuti in gestione sino al completamento del rimborso dei prestiti partecipativi precedentemente concessi.

 

Azione 1.2.4  Ingegneria finanziaria “Fondo capitale di rischio”

1° agosto 2016: sportello chiuso

4 dicembre 2015: Si informa che con deliberazione n. 1329 del 30 novembre 2015, la Giunta regionale ha disposto di fissare al 1° agosto 2016, la data di chiusura dello sportello per la presentazione delle domande di concessione delle agevolazioni a valere sul presente Fondo, fatto salvo che si provvederà a disporre la chiusura anticipata dello sportello qualora il gestore comunichi l’esaurimento delle disponibilità finanziarie.

29 settembre 2015: Si ricorda che, nelle more dell’adozione di apposito provvedimento da parte di Regione Liguria in merito alla data di chiusura dello sportello,  è possibile la presentazione di nuove domande di intervento del Fondo.

17 luglio 2015: Si informa che è stato richiesto a Regione Liguria di procedere alla chiusura dello sportello. Le domande di intervento potranno essere peraltro presentate sino all’emissione dell’apposito provvedimento, di cui verrà data immediata notizia sul presente sito.

 1°aprile 2015: Si informa che con deliberazione del 27 marzo 2015, la Giunta regionale ha disposto di procedere alla riapertura dello sportello per la concessione delle agevolazioni sul Fondo Capitale di Rischio, di cui alla linea di attività 1.2.4 del Por Fesr 2007-2013, approvate con deliberazione della Giunta regionale n.1019 del 5 agosto 2013, a partire dalla data del 15 aprile 2015.

30 dicembre 2014:  Si informa che la Giunta della Regione Liguria, con delibera assunta in data odierna, ha disposto, a motivo della scadenza del periodo di validità del Regolamento (CE)  n. 800/2008 in conformità quale sono concessi gli aiuti del presente fondo,  la chiusura dello sportello alla data del 31 dicembre 2014.

30 luglio 2014 – Avviso per le Medie Imprese:  Si informa che dal 1° luglio 2014 con l’intervenuta scadenza della Carta degli aiuti di Stato a finalità regionali, è venuta meno l’estensione della presente misura alle Medie Imprese  nella fase di vita definita di “expansion capital” e situate in zone  assistite – intendendosi come tali le aree in deroga ex art. 87 3.c. del Trattato U.E.  Conseguentemente devesi considerare non operativa l’eccezione prevista al punto 4. quinto capoverso punto 2. delle Modalità attuative e riportata al punto 1. quarto capoverso punto 2. del Bando.

24 settembre 2013 : Si comunica che, a causa di un problema tecnico, il bando reso disponibile on line dalla data di pubblicazione del 23 settembre sino alle ore 11 del 24 settembre 2013 non costituiva versione aggiornata. Si invita pertanto, per chi avesse già provveduto al download della documentazione nel periodo sopra menzionato, a visitare nuovamente l’apposita area e a prendere nota del nuovo testo di bando, che sostituisce il precedente a tutti gli effetti.   Ci scusiamo  per il disagio arrecato.

23 settembre 2013 – Si informa che è disponibile on line il bando Azione 1.2.4  Ingegneria finanziaria “Fondo capitale di rischio” ed i relativi allegati.  La domanda e la documentazione necessaria per poter accedere al Fondo  potranno essere trasmesse a far data dal 27 settembre 2013.