FONDO STRATEGICO REGIONALE Modalità Attuative “Interventi volti al rafforzamento patrimoniale delle PMI liguri per affrontare l’emergenza COVID-19”

 

La Giunta regionale ha approvato con delibera del 15 Maggio 2020, le modalità attuative per lo strumento finanziario, ai sensi della Legge regionale n. 34/2016. Volto a sostenere le PMI del territorio regionale ligure per affrontare l’emergenza Covid-19.

destinatari del bando sono tutte le piccole e medie imprese in forma di società di capitale, operanti sul territorio della Regione Liguria.

La soglia minima di investimento delle risorse pubbliche dello strumento è di 25.000 euro per ciascuna impresa beneficiaria.

Solo per le operazioni distressed all’investimento del fondo deve corrispondere un uguale investimento dei soci oppure di un istituto di credito.

Gli interventi si configurano come sottoscrizione di aumenti capitale e/o Strumenti finanziari partecipativi.

Le domande dovranno essere presentate direttamente sul sito, tramite accesso al portare Bandi On Line, dal 30 Giugno 2020 e fino alla chiusura dello sportello. La modalità off-line è attiva dal 23 Giugno 2020.

L'istruttoria delle domande viene effettuata da Ligurcapital S.p.A., con procedura valutativa a sportello secondo l'ordine cronologico. Di seguito è possibile consultare e scaricare il bando:modalità attuative.

E’ stata creata e sarà attiva dal 1 giugno l' e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per richieste di informazioni in cui i proponenti potranno indicare l’oggetto della richiesta e un numero telefonico sul quale essere ricontattati, ed è sempre attiva l'e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allo strumento finanziario è assegnata una dotazione iniziale di risorse finanziarie pari a 14.5 milioni di euro.

Si precisa che, con le modifiche apportate alle modalità attuative di cui sotto,  relativamente al PLAFOND B del RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE su 14.5 milioni di Euro di risorse finanziarie messe a disposizione, 8.5 milioni si sono rese disponibili per questo nuovo plafond b.

 

Vai al sistema bandi online di LigurCapital nella Home del Sito.

                                                 *************

COMUNICAZIONI AGLI UTENTI:

1: Si avvisano le imprese che per problemi tecnici la modalità OFF-LINE non potrà essere effettuata, come sopra riportato, a far data dal 23 Giugno.

La domanda definitiva potrà essere caricata, direttamente on line, dal 30 Giugno.

                                                  *************

2: Si avvisano le imprese che sono state aggiunte  agli art. 2 e 3 del bando RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE –  le seguenti specifiche.

Il Bando Rafforzamento Patrimoniale  viene quindi suddiviso in due plafond  (plafond A e B) con diversi requisiti per poter accedere, disciplinati all'interno delle modalità attuative.

Per accedere al RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE 2020 PLAFOND B ecco di seguito le aggiunte apportate:

Art. 2 - Soggetti beneficiari

Possono beneficiare degli interventi dello strumento finanziario le imprese che, al momento di presentazione della domanda, sono micro piccole e medie imprese costituite in forma di società di capitali e cooperative di produzione e lavoro di micro, piccole e medie dimensioni, iscritte al Registro Imprese della CCIAA, che rispettino i seguenti parametri:

  • Fatturato non superiore ad Euro 10.000.000;
  • Reddito operativo percentuale maggiore del 1,5% sul valore della produzione (voce A conto economico CEE), in presenza di utile d’esercizio.

Art. 3 - Modalità e vincoli degli interventi dello strumento finanziario

L’intervento consisterà in un minimo di Euro 25.000 ed un massimo di Euro 200.000. Nel caso di Investimento “Distressed” consisterà in un minimo di Euro 100.000 ed un massimo di Euro 200.000.         

 

3: Per il bando Rafforzamento Patrimoniale Plafond a e Plafonb b,  con riferimento ai TDD (Titoli di debito) ed agli SFP, si precisa quanto segue:

L'intervento non potrà essere:

1) superiore al fatturato 2019
e comunque non
2) superiore a 2 volte il Patrimonio netto esistente alla data di presentazione della domanda
                                                                       

Scarica ora le nuove modalità attuative alla voce DOCUMENTI

                          

DOCUMENTI:

MODALITA' ATTUATIVE  con le aggiunte apportate agli art. 2-3 per poter accedere al PLAFOND A o al PLAFOND B

DOCUMENTO DI SINTESI CONTRATTUALE (Sintesi delle condizioni principali dell'investimento di Ligurcapital mediante sottoscrizione di Strumenti Finanziari Partecipativi SFP - SEMI-EQUITY)

DOCUMENTO DI SINTESI CONTRATTUALE (Sintesi delle condizioni principali dell'investimento di Ligurcapital mediante interventi di MICRO-EQUITY)

DOCUMENTO DI SINTESI CONTRATTUALE(Sintesi delle condizioni principali dell'investimento di Ligurcapital mediante sittoscrizione di un prestito costituito da Titoli di Debito)